SUP o TENDER?

Uno spazio dove poter parlare del più e del meno
jocondor
Messaggi: 47
Iscritto il: 29/02/2016, 11:01
Barca Posseduta: Wayra

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda jocondor » 10/03/2016, 19:22

E' chiaro che tutto si risolve avendo un buon tender, tipo quello di Filippo (a proposito, di che marca?) da sbarcare per fare la spesa, e contemporaneamente, come già ho fatto la scorsa estate, anzi, quella ancora prima, la tavola da windsurf, con albero e vele, per giocare.

Riuscivo ad armare la vela anche a bordo, sul ponte, (e grazie! direte voi) e la maggiore difficoltà, stando alla fonda, era raccordare l'albero e la tavola non avendo il fondale sotto i piedi, cioè reggendosi a galla senza toccare.

Però rimane che il tender lo devo ricomprare, perché su quello che ho, cinese, ci ho speso più di colla che di acquisto.
Allora il mini cat a pedali rosso proposto da Francesco potrebbe anche essere adatto anche se resta da valutare l'ingombro ed il peso, mentre il bel canotto russo mi pare decisamente no, nel contesto a cui mi riferisco.

Mi piaceva l'idea di mettere insieme, con pochi soldi, le due cose.

Avatar utente
Francesco
Messaggi: 71
Iscritto il: 29/02/2016, 14:20
Barca Posseduta: Walker Bay 10' Breeze

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda Francesco » 10/03/2016, 19:36

Terraferma Sailors

Martinieffect
Messaggi: 52
Iscritto il: 29/02/2016, 16:13
Barca Posseduta: First 21.7 S

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda Martinieffect » 10/03/2016, 23:40

Avete mai valutato un kayak gonfiabile al posto del tender? Ovviamente mi piacerebbe un tender serio con un piccolo fuoribordo. Ma visti i costi e gli ingombri (non mi piace l'idea di sacrificare una cuccetta per stoccare il tutto) sto valutando l'idea di un kayak a 2 posti che, fra l'altro, mi aprirebbe possibilità interessanti anche a livello di escursioni lungo il Sile o parchi fluviali sparsi per l'italia.
Sicuramente a remi si muove meglio di un tender classico, il dubbio è sulla comodità a salire e scendere in rada e quanto siano effettivamente asciutti.

jocondor
Messaggi: 47
Iscritto il: 29/02/2016, 11:01
Barca Posseduta: Wayra

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda jocondor » 11/03/2016, 10:11

Martinieffect ha scritto:Avete mai valutato un kayak gonfiabile al posto del tender? ......................
Sicuramente a remi si muove meglio di un tender classico, il dubbio è sulla comodità a salire e scendere in rada e quanto siano effettivamente asciutti.


L'hai detto.
Secondo me è scomodo, e parecchio. :cry:

Avatar utente
Filip1983
Amministratore
Messaggi: 185
Iscritto il: 22/02/2016, 16:02
Barca Posseduta: Etap 24i - Mon Etap
Contatta:

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda Filip1983 » 11/03/2016, 10:30

Joe il mio gommoncino era un Selva VIB, (Vib intende fondo gonfiabile, alta pressione a V). Quei tipi di carene gonfiabili a V le fanno anche per i tender dell'Honda. La comodità è la leggerezza del gommone e il fatto che non hai parti rigide se non la panca. Calcola che era ingombrante ma cavolo era anche un 3.10mt, credo che sul tuo bellissimo cat una misura interessante potrebbe essere il 2.70.

Riguardo al Kayak mi piace l'idea ma non da gestire come tender, se lo acquistassimo solo per fare delle escursioni secondo me ci sta e sarebbe un ottimo mezzo, ma se quel che serve è di trasportare persone e spesa lo sconsiglierei fortemente (oltre al fatto che comunque dovresti stoccarlo in una cuccetta, non penso che navigi con un Kayak di due/metri tra le scatole su delle barche piccole come le nostre. (6/7 metri come il first o l'etap)

Vedrai che già salire sul tender dal firstino non è proprio alla portata di tutti, se si tratta di salire su un kayak gonfiabile che ha una superficie ben diversa la cosa la vedo mooolto difficoltosa.
____________________________________________________
Buon Vento
Filippo

Avatar utente
Francesco
Messaggi: 71
Iscritto il: 29/02/2016, 14:20
Barca Posseduta: Walker Bay 10' Breeze

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda Francesco » 11/03/2016, 11:46

effettivamente esiste "le katayak"

Immagine

nel loro sito spiegano come sono arrivati a questa soluzione: http://voilieroboedamore.unblog.fr/2014 ... r-bernard/

certo la loro barca è bella grande, ma insomma due piccoli kayak si possono stivare lungo il ponte (forse). :roll:

C'è anche il video: https://www.youtube.com/watch?v=1WE66zN35kY

di questo tipo c'è anche lo switch

Immagine

di sicuro costa una cifra http://www.switchsports.co.nz/switch-mu ... -range.jpg

ma è molto carino
Ultima modifica di Francesco il 11/03/2016, 12:00, modificato 1 volta in totale.
Terraferma Sailors

Avatar utente
Francesco
Messaggi: 71
Iscritto il: 29/02/2016, 14:20
Barca Posseduta: Walker Bay 10' Breeze

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda Francesco » 11/03/2016, 11:48

dimenticavo, l'avevo in testa da giorni, c'è anche l'ibrido tra il gommino, il kayak e il catamarano.

Immagine

armato anche a vela ci si può montare il motore. SeaEagle Paddleski ma mi sembra che anche blumarino li venda.

Immagine

e poi

Immagine
Terraferma Sailors

Avatar utente
Fidi75
Amministratore
Messaggi: 142
Iscritto il: 23/02/2016, 11:00
Barca Posseduta: Zuanelli Fax - Cormorana

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda Fidi75 » 11/03/2016, 13:38

Avete mai valutato un kayak gonfiabile al posto del tender? Ovviamente mi piacerebbe un tender serio con un piccolo fuoribordo. Ma visti i costi e gli ingombri (non mi piace l'idea di sacrificare una cuccetta per stoccare il tutto) sto valutando l'idea di un kayak a 2 posti che, fra l'altro, mi aprirebbe possibilità interessanti anche a livello di escursioni lungo il Sile o parchi fluviali sparsi per l'italia.
Sicuramente a remi si muove meglio di un tender classico, il dubbio è sulla comodità a salire e scendere in rada e quanto siano effettivamente asciutti


Da usare come tender ritengo sia scomodo. Alla fine un tenderino è la soluzione più pratica. Quelli con carena ad alta pressione sono migliori e li ho valutati anche io...scartati poi per prezzo e utilizzo che ne devo fare.
Se ti compri un tender rollabile (come hanno molti diportisiti) coniughi praticità a facilità di stivaggio. Inoltre lo traini anche facilmente.
Questo modello è rollabile ma le stecche sono larghe e rende il paiolato rigido facilitando la salita dalla scaletta.
Per il first, potresti valutare il modello più piccolo. L'ho provato e fa il suo dovere.
Jo potrebbe permettersi anche una carena in vetroresina...imbattibile in termini di qualità di navigazione ma sicuramente più costosa e pesante da gestire.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
L'orizzonte non è altro che un confine della nostra vista

jocondor
Messaggi: 47
Iscritto il: 29/02/2016, 11:01
Barca Posseduta: Wayra

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda jocondor » 11/03/2016, 17:33

Fidi75 ha scritto:
..............Jo potrebbe permettersi anche una carena in vetroresina...imbattibile in termini di qualità di navigazione ma sicuramente più costosa e pesante da gestire.


Appunto.

Immagina il gommoncino classico, ma con il fondo "floscio", sul quale appoggia, incastrata solidamente tra i due tubolari, la tavola da WS.
Lo specchio di poppa del gommone va rimosso per due motivi: per far uscire la tavola, che (le mie almeno) è più lunga di un tenderino, cioè viaggia verso i 2,60 metri, e insieme con la poppa della tavola, fa uscire la sua pinna, che deve pescare per dare un minimo di direzionalità all'accrocco.

A quel punto ti siedi su una panchetta posta tra i due tubolari, appoggi i piedi sulla tavola, e remi.
In alternativa, metti in posizione l'albero con la vela e navighi, sottovento od al traverso con facilità, mentre sopravento devi tornare a remi.

Se il vento lo consente, molli il gommone, e ti fai un po' di windsurf. :D

Martinieffect
Messaggi: 52
Iscritto il: 29/02/2016, 16:13
Barca Posseduta: First 21.7 S

Re: SUP o TENDER?

Messaggioda Martinieffect » 22/03/2016, 23:44

Fidi75 ha scritto:Da usare come tender ritengo sia scomodo. Alla fine un tenderino è la soluzione più pratica. Quelli con carena ad alta pressione sono migliori e li ho valutati anche io...scartati poi per prezzo e utilizzo che ne devo fare.
Se ti compri un tender rollabile (come hanno molti diportisiti) coniughi praticità a facilità di stivaggio. Inoltre lo traini anche facilmente.
Questo modello è rollabile ma le stecche sono larghe e rende il paiolato rigido facilitando la salita dalla scaletta.
Per il first, potresti valutare il modello più piccolo. L'ho provato e fa il suo dovere.
Jo potrebbe permettersi anche una carena in vetroresina...imbattibile in termini di qualità di navigazione ma sicuramente più costosa e pesante da gestire.


Per la cronaca... Non era una spesa prevista, ma ho approfittato di una liquidazione totale dei tender arimar (che non so se navighi in cattive acque) nello shop dei 40 ruggenti e ho portato a casa un roll 185 a 280 euro. Per chi voleva comprare quelli con carena a V ad alta pressione è un buon momento (se non sono già andati via bruciati come gli altri) perché si trovano a metà prezzo.


Torna a “Quattro chiacchere in pozzetto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite